MARIA CRESCENTE: CICCIU’ PRENDE COSCIENZA DIFRONTE ALL’INCAPACITA’ DEL SUO GOVERNO

Le dimissioni da tutti gli incarichi che ricopriva l’avv. Cicciù conferma, se mai ce ne fosse bisogno, la presa di coscienza di altre persone perbene di fronte all’incapacità del governo dell’alternativa di guidare questa amministrazione.
Dimostrazione ne è la distanza assunta ieri dall’ex vicesindaco che in questi mesi ha quantomeno provato a barcamenarsi con la macchina amministrativa, non riuscendoci, non di certo per sua personale incapacità.
Politicamente è una scelta che mette in luce tutti i limiti e le non risposte della maggioranza che guida Cariati, incapace di ascoltare le esigenze dei cariatesi e le problematiche che affliggono Cariati.
Anche se su posizioni politiche ben diverse, bisogna riconoscere in Francesco una moderazione e capacità di dialogo sconosciuta ad oggi alla Maggioranza Greco.
Mi auguro una presa di coscienza generale da parte dei cariatesi, con un consequenziale cambio di rotta perché meritano di più dell’attuale immobilismo.

Maria Crescente-Consigliere Comunale

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta