Violenza su due minorenni a Cosenza

L'uomo a Cosenza in pieno centro città si sarebbe avvicinato a due ragazze quindicenni per poi denudarsi

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

I carabinieri hanno eseguito una misura cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un uomo di 53 anni ritenuto responsabile dei reati di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico, aggravato dalla presenza di minorenni.

L’uomo a Cosenza in pieno centro città si sarebbe avvicinato a due ragazze quindicenni per poi denudarsi e afferrando una delle vittime per un braccio.

Le due ragazze erano però riuscite a fuggire.

Dopo la segnalazione da parte delle minorenni è stato possibile identificare il molestatore.

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta