GIUSTIZIA E TERRITORIO, BUEMI INCONTRA I SINDACI

La chiusura del Tribunale di Rossano ha rappresentato sicuramente una delle ultime e più odiose ingiustizie subite da questo territorio. La soppressione immotivata di quel presidio di legalità, maturata sicuramente a causa di un concorso di responsabilità non addebitabili alla sola classe politica, aggrava ed accentua oggi un’esigenza di giustizia giusta che non nasce all’improvviso. Quanto accaduto per il Tribunale, così come sta accadendo purtroppo sulla sanità, resta conseguenza diretta della debolezza complessiva di istituzioni e politica di quest’area della provincia di Cosenza, divenuta sempre più periferica ed inascoltata.

È quanto dichiara Alfonso COSENTINO, candidato a sindaco della lista PD LA SCELTA, annunciando una conferenza stampa ad hoc sul tema GIUSTIZIA E TERRITORIO per GIOVEDÌ 7 APRILE, ALLE ORE 16, presso il CENTRO SOCIALE sulla SS106, alla presenza del Senatore Enrico BUEMI e dei sindaci del basso jonio cosentino. Oltre allo stesso COSENTINO, interverranno anche gli avvocati Mario SERO, Assunta TRENTO e Maurizio MINNICELLI ed Enrico IEMBOLI.

Campanilismi territoriali e visioni asfittiche, interpretate talvolta anche da parte di taluni rappresentanti locali nelle istituzioni sovra comunali – continua COSENTINO – hanno impedito a questo territorio di porsi adeguatamente all’attenzione del governo regionale e di quello nazionale sulla maggior parte delle emergenze incancrenitesi e dei bisogni reali delle nostre popolazioni: dalla garanzia del diritto alla salute e quello alla mobilità alle politiche per i turismi, rimaste lettera morta. È su questa leva – va avanti – quella cioè della credibilità e della unità del basso ionio e della Sibaritide, da considerare e vivere come una unica città diffusa, che dobbiamo iniziare a costruire, senza i municipalismi deteriori ai quali abbiamo assistito fino ad oggi soprattutto nell’area urbana Corigliano-Rossano, quel potere contrattuale necessario a far fare un giro di boa alle nostre comunità  governando insieme le emergenze e le questioni aperte ereditate, tra le quali la stessa esigenza attuale di un tribunale del territorio ed affrontando con spirito unitario e progettuale – conclude COSENTINO – tutte le opportunità di crescita e sviluppo, a partire dalla capacità di spesa intelligente della nuova programmazione comunitaria 2014-2020, investendo finalmente sulle nostre risorse, sul mostro patrimonio identitario e sullo sviluppo sostenibile.

A seguire, sempre alla presenza del Senatore BUEMI sarà inaugurata in via Bari, alla marina, la sede della lista PD-LA SCELTA GRUPPO GIOVANI.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta