FRANCO BRUNO: CARIATI DIVENTI PROTAGONISTA DEL NUOVO CORSO DELLA CALABRIA

Sì è svolto, la sera del 4 Aprile, un incontro a Cariati, tra il deputato Franco Bruno e un gruppo di simpatizzanti e dirigenti di Calabria in rete tra cui alcuni potenziali candidati alla prossima competizione elettorale come Giuseppe Cufari, che ha introdotto l’incontro, e la giovane Maria Francesca Talarico, di soli 21 anni. Il gruppo che è rappresentato in consiglio comunale già da Cataldo Rizzo sta contribuendo alla costruzione di una presenza forte e radicata sul territorio. All’incontro hanno portato il loro saluto alcuni dirigenti del Pd locale, del centrosinistra cariatese e il candidato sindaco, per la lista PD – La scelta, Alfonso Cosentino.

L’on. Bruno nel suo intervento ha ribadito la disponibilità a sostenere ogni azione politica che punti a far crescere il territorio: “le amministrative hanno anche il compito di collegare i vari livelli istituzionali – ha dichiarato Bruno – perché nessuno può farcela da solo. Noi, ad esempio, pur senza confonderci, siamo alleati del Pd. Ci convince il dinamismo del Presidente del Consiglio così come abbiamo sostenuto e sosteniamo l’operato del Presidente della Regione. Oliverio ha bisogno di una squadra articolata e diffusa, di un tessuto di uomini e di donne sul territorio che amministrano, che governano, che si raccordano in una visione comune di crescita e sviluppo. Su alcune cose stiamo lavorando da tempo, insieme al Presidente Oliverio.

Pensiamo alla più grande grande greenway d’Europa che Oliverio ha annunciato alla Bit di Milano. Una pista ciclabile che interpreti le esigenze della mobilità lenta e che colleghi tutte le coste calabresi, duplicabile come blue way da percorrere con i natanti a vela. Un’opera che, oltre a creare immediatamente occupazione e ricadute, sposi le esigenze di un ambientalismo intelligente e di uno sviluppo sostenibile. Per realizzare un così grande progetto occorre che ogni comunità dia il proprio contributo. Cariati, per intanto, ha le carte in regole per proporsi come interprete, con la nuova amministrazione, di un progetto pilota che anticipi l’opera e faccia diventare questa comunità una dei protagonisti della nuova Calabria. Oliverio, che ben conosce questo territorio, saprà cogliere e valorizzare questa opportunità. Per questo il governo del territorio sarà fondamentale. Occorre che Cariati riassuma quella funzione e quella autorevolezza che ha sempre avuto, quella capacità culturale di costruire comunità e di esprimere buona politica. I giovani in sala che hanno scelto di mettersi in gioco fanno decisamente ben sperare” ha concluso Bruno.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta