DOMENICA 22 MARCO MENGONI ORE 21

DOMENICA 22 MARCO MENGONI ORE 21 AREA PORTUALE PATROCINATO DALLA PROVINCIA DI COSENZA CARIATI (CS), Mercoledì 18 Agosto 2010 – Continua il successo della programmazione socio-culturale estiva “Cariati – Città della Tarantella”/27esima edizione. Anche quest’anno, grazie al patrocinio della Provincia di Cosenza ed all’impegno dell’Assessore Provinciale Leonardo TRENTO, Cariati avrà un concerto importante, di qualità e gratuito. Ora è la volta di Marco MENGONI, cantante lanciato nel 2009 dalla III edizione del programma televisivo “X Factor” e vincitore del Festival di Sanremo. L’esibizione è programmata per DOMENICA 22 alle ORE 21 nell’area portuale. Il 2 Dicembre 2009, MENGONI batte Giuliano RASSU e vince il talent show assicurandosi un contratto con la casa discografica Sony Music del valore di 300.000 euro e la partecipazione di diritto nella sezione Artisti al Festival di Sanremo. Si qualifica 3° classificato al 60° Festival della Canzone Italiana di Sanremo nel Febbraio 2010 con la canzone “Credimi ancora” scritta da lui stesso e i suoi produttori. MENGONI riceve inoltre il Premio della Critica assegnato da una giuria di giornalisti e speakers radiofonici. Sempre in Febbraio, nel pieno della manifestazione sanremese, viene pubblicato il suo secondo singolo, “Re matto”. L’album esordisce direttamente al primo posto della classifica ufficiale di vendite FIMI. Il primo posto viene mantenuto per quattro settimane consecutive portando il giovane artista a conquistare il secondo disco di platino con più di 100.000 copie vendute. ll secondo singolo estratto dall’EP è “Stanco” che viene trasmesso dalle radio a partire dal 7 maggio 2010. L’8 Maggio 2010 vince il premio Man of the year ai TRL Awards 2010, assegnato da una giuria interna dell’emittente MTV Italia. Il 25 Maggio viene pubblicata su etichetta Sony una riedizione contenente i due “e.p.”, intitolata “Re Matto platinum edition”. Il 28 Maggio all’Arena di Verona MENGONI riceve due Wind Music Awards per i due dischi di platino ottenuti con gli e.p. “Dove si vola e Re Matto”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta