COVID-19/CARIATI, SCUOLE CHIUSE FINO AL 30 GENNAIO

COMUNICATO STAMPA N.11 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (Cs) – 16.1.2021

ORDINANZA SINDACO PER RAFFORZARE PREVENZIONE
SCREENING SCUOLE, LUNEDÌ 18 INCONTRO CON DIRIGENTI-GENITORI

Cariati (Cs), sabato 16 gennaio 2021 – Prevenzione Covid-19, le attività didattiche delle scuole dell’infanzia, di istruzione primaria e secondaria di 1° grado, nel territorio comunale si svolgeranno esclusivamente, ove possibile e con organizzazione integralmente demandata all’autonomia delle istituzioni scolastiche, con modalità a distanza da lunedì 18 a sabato 30 gennaio prossimo.

È quanto dispone l’ordinanza firmata in data odierna (sabato 16 gennaio) dal Sindaco Filomena Greco con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente, ferme restando le misure statali e regionali di contenimento del rischio di diffusione del virus già vigenti, le misure di sorveglianza sanitaria per il periodo di tempo necessario e sufficiente a prevenire, contenere e mitigare la diffusione del Coronavirus.

Lo stesso Primo Cittadino fa sapere inoltre che lunedì 18 l’Amministrazione Comunale incontrerà dirigente e rappresentanti dei genitori per verificare la fattibilità di uno screening sull’intera popolazione scolastica.

L’ordinanza prende atto ed è motivata dall’aumento dell’andamento epidemiologico in tutto il territorio regionale con un continuo incremento dei casi di positività; dalla fragilità dell’organizzazione sanitaria regionale e non adeguata a fronteggiare un eccessivo diffondersi dell’epidemia e dalla constatazione che il personale scolastico (docente e non docente) che gravita su Cariati – si legge nel provvedimento – non proviene solo dal territorio comunale ma, anche da altri comuni.

I casi ad oggi ufficialmente accertati sul territorio comunale sono nove (9) con quattrodici (14) casi di soggetti in quarantena per stretto contatto con soggetti positivi, di cui quattro (4) minori frequentanti le scuole cittadine dell’obbligo.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta