Un carabiniere, aggredito e morso alla mano da un tossicodipendente.

Incredibile scena di violenza nel cuore di Cosenza, dove un carabiniere, intervenuto con i colleghi per placare una lite in corso, è stato aggredito e morso alla mano da un tossicodipendente. I Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza erano appunto stati chiamati sedare una lite tra un uomo ed una donna, probabilmente la sua compagna con la quale aveva iniziato un acceso diverbio. La situazione tra i due iniziava a destare sempre più preoccupazione tra urla e strattonamenti e così sono stati allertati i Militari dell’Arma dei Carabinieri. Giunti sul posto la situazione è precipitata ed è scoppiata in un atroce violenza da parte del tossicodipendente, il quale ha subito aggredito uno dei carabinieri, mordendogli una mano con una forte ferocia. Il carabiniere è stato trasportato prontamente al Pronto Soccorso dell’Annunziata di Cosenza per prestargli le cure necessarie per le ferite riportate dal brutale morso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta