SPORT cariati: Cariatese 1 – Cotronei 1

Cariatese 1 – Cotronei 1 Marcatori: 39’ Marino al 66’ Bagnato Cariatese :Calarco 6,Graziano 6,Pironr 5,Cosentino Cataldo 7,5,Morise 7,Russo Angelo 6 (67’ Astro 6),Patera 6,Tedesco Antonio 6,Marino 7(80’Madeo s.v.),Tedesco Danilo 6,5,Sero 7.Allenatore :Cosentino Antonio. Cotronei : De Gennaro Giandomenico 6,Urso 6, Stumpo 6,Riga 5,Macrì 6,Biaggi 7,Lidonnici 5,Federico 7,(56’ Piperis 6),Camposano 5,Sangervasio 6,Bagnato 7.Allenatore :Paperis Arbitro :Fiorenza David di locri, 5 Nonostante il condizionamento di importanti assenze,quali lo squalificato Vrenna,l’infortunato Risoleo ed i centrocampista Fazio,per gravi motivi familiari, la Cariatese ha espresso una prestazione di grande spessore tecnico tattica e solo la giornata nera del direttore di gara non le ha permesso di incamerare il successo pieno.Due rigori,entrambi per vistosi falli di mano in piena area di rigore,non concessi alla compagine di casa,una rete di Patera su respinta del portiere ospite annullata inspiegabilmente dal signor Fiorenza David hanno negato ai ragazzi del presidente Filomena Greco una legittima vittoria.Pertanto la giornata negativa in cui è incappato l’arbitro ha lasciato l’amaro in bocca ai supporters biancazzurri.Cariatese e Cotronei si sono affrontati a viso aperto,dando uno spettacolo di gioco a vedersi.I ragazzi di mister Antonio Cosentino hanno cercato per l’intero arco dei 90’ minuti di gioco il successo pieno.Tante le palle-gol create da Patera,Marino e Sero Fausto,non sfruttate sia per troppa precipitazione delle punte e sia per la giornata poco felice in cui è incappato il direttore di gara,evidenziando particolare insicurezza nelle sue decisioni.Il Cotronei,ben messo in campo da mister Piperis,lucido nella suaazione e alquanto insidiosa nelle ripartenze,ha disputato una buona gara,evidenziando un’accorta difesa e spezzando il più delle volte sul nascere gli assalti portati a ritmo continuo da Patera,Bruno e Fausto Sero.Il pari,colto al 66’ dagli ospiti ha in parte tranquillizzato il Cotronei,ma non disorientato la Cariatese,per cui i restanti 24 minuti di gioco si sono trasformati in un autentico assalto dei locali che hanno cercato di aggirare la difesa avversaria ed i ragazzi di Piperis che si difendevano in maniera ordinata e con grande determinazione.C’è anche da dire che il portiere De Gennaro è stato anche aiutato dalla buona stella,in quanto alcuni palloni hanno lambito e colpito i legni della porta.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta