La maglia azzurra. L’appello di Conte

Cosa comporterebbe agli azzurri in campo: una così tale esibizione di colori?

Tifosi azzurri

L’appello di Antonio Conte, CT della nazionale italiana di calcio, ai tifosi italiani di andare allo stadio, indossando la maglia azzurra, non mi convince per niente.

Mi sono chiesto.

Cosa comporterebbe agli azzurri in campo: una così tale esibizione di colori?

Probabilmente l’effetto scenografico farà pure piacere alla vista iniziale, ma a onore del vero li responsabilizzerebbe troppo. E poi in fondo non sono abituati.

Anche le più accese tifoserie di club del campionato italiano non hanno questa consuetudine. Infatti, non sono tantissimi i tifosi che vanno allo stadio con la maglietta della squadra del cuore. Più che altro sono i giovanissimi.

Caso diverso in altri Paesi. Insomma, in occasione della partecipazione delle nazionali agli Europei e Mondiali vengono organizzati viaggi di gruppo e di specifici fan club. In Italia tutto questo non esiste.

La nostra partecipazione é più mediatica e meno popolare. Ma questo non significa che non siamo legati alle gesta calcistiche della nazionale. Se qualcosa negli ultimi anni non ha funzionato é stato anche perché gli undici azzurri non hanno entusiasmato. Qualcosa non é andato per il verso giusto.

Al contrario, in Francia sta crescendo l’entusiasmo dei tifosi azzurri dinanzi all’impegno e ai risultati della squadra. Del resto, la passione si alimenta solo in tale modo e non tanto per inviti, seppure del tecnico Conte.

E’ normale che lui ci prova, altrettanto che noi restiamo fedeli ai nostri comportamenti.

Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta