EUROPEI 2020-2021 – I VERDETTI NEL GIRONE D

– INGHILTERRA – REPUBBLICA CECA = 1-0 (12° Sterling) – A Londra Sterling sugli scudi: dapprima prende il palo, scavalcando il portiere Vaclik con un eccellente pallonetto.  Siamo appena al 3° minuto, ma nove minuti dopo sempre la stella del City va a segno, grazie a un’ azione dei leoni inglesi che viene chiusa da un bel colpo di testa. E’ 1-0, il risultato, nonostante qualche buona azione della Repubblica Ceca, non cambierà fino al 90° , quando a Wembley  il match finisce e al triplice fischio l’Inghilterra, battendo 1-0 la Repubblica Ceca, conquista anche il 1° posto nel gruppo D. Comunque i cechi accedono lo stesso agli ottavi di finale , sono infatti tra le migliori terze classificate.

– SCOZIA – CROAZIA = 1-3 (17° Vlasic, 42° McGregor,62° Modric, 77° Perisic) – Era una tipica partita da dentro o fuori e la vince la squadra migliore e tecnicamente superiore: la Croazia. Gli “scaccati”, che indossano la tipica maglia appunto a scacchi non passano subito e anzi, inizialmente, subiscono le iniziative degli scozzesi, ma al 16° minuto, dopo un bel cross dalla trequarti, Perisic (insieme a Modric il migliore in campo) fa da torre per Vlasic che controlla il pallone molto bene, di petto,  poi lascia partire un sinistro che si insacca a fil di palo e alla destra di Marshal. Quest’ ultimo, il portiere della Scozia, per tutta la partita eviterà più volte il raddoppio dei croati con belle parate. E’ un eroe nazionale, anche se gioca nel Derby County, soprattutto da quando ha parato il rigore decisivo contro la Serbia alle qualificazioni e portato la nazionale fin qui. Tuttavia non puo’ nulla su un’ autentica perla di Modric:  il pallone d’oro, dopo che gli scozzesi avevano momentaneamente pareggiato i conti grazie a McGregor, con un destro strepitoso infila il pallone in porta, imparabile. Croazia agli ottavi.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta