CORSO DI FORMAZIONE TECNICO-PRATICO SUL RISPETTO DEI TEMPI DI GUIDA IN MATERIA DI AUTOTRASPORTI

corso formazione polizia municipale cariati 22-4-2016Sempre attenta alle innovazioni ed al miglioramento dei propri servizi, la Polizia Municipale di Cariati, con il supporto della società Athena srl di Montalto Uffugo, ha organizzato presso i propri uffici il primo corso di formazione rivolto agli agenti di Polizia Municipale sul tema dei controlli dei cronotachigrafi e quindi dei tempi di guida e riposo in materia di autotrasporto.
Organizzato in due giorni di studio teorico e un giorno di prova pratica su strada – dal 19 al 21 aprile 2016 – la formazione è stata affidata a massimi esperti del settore, che hanno esposto in maniera esemplare tutte le argomentazioni inerenti gli articoli del Codice della Strada e illustrato i sistemi di registrazione attualmente in uso, per concludere con la coadiuvazione degli agenti nella prova su strada.

Il corso è stato fortemente voluto e sostenuto dal C.te Pietro de Luca che, forte anche di un gruppo di lavoro professionale ed organizzato, ha sempre mostrato, una spiccata sensibilità e attenzione verso le problematiche del traffico veicolare (e non solo) nel proprio territorio, “Un altro passo avanti importante” dice il C.te De Luca “verso una più completa formazione dei nostri agenti,che comunque sono sempre stati un punto di riferimento anche per altri colleghi della fascia jonica e non solo.”

controllo2 camion polizia municipale cariati 22-4-2016Il c.te De Luca ha sottolineato l’importanza del corso anche per il fatto che spesso le P.M si limitano al controlo della velocità dei veicoli. “La sicurezza sulle strade è qualcosa in più” afferma De Luca. “E’ vero che l’alta velocità è una delle cause di incidenti maggiore, ma è pur vero che se un autista non rispetta i tempi di riposo, pur mantenendo una velocità adeguata, rappresenta un rischio per gli altri automobilisti a causa della possibile stanchezza o di turni di lavoro massacranti“.

Dice ancore il De Luca “Ancora una volta la P.M. di Cariati è stata lungimirante: siamo stati i primi ad avere una ZTL autorizzata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il che ha permesso di avere a disposizione più unità operative per altre attività importanti. Ancora, siamo stati tra i primi ad attivare il sistema di controllo della velocità media in un tratto di strada che è sempre stato teatro di incidenti molto gravi. Siamo stati i primi ad installare un sistema di controllo dei sorpassi vietati in modalità sperimentale che sta dando grandi soddisfazioni.
Oggi siamo i primi, e questo grazie anche ad un’azienda che mira alle più innovative tecnologie, ad utilizzare un software gestionale per il controllo dei cronotachigrafi.
La prossima sfida? La vedremo nel prossimo autunno.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta