Il Sindaco Greco si appella al Tribunale del Riesame

Sarà il Tribunale del Riesame di Catanzaro a decidere nelle prossime settimane sul destino del Sindaco di Cariati

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Sarà il Tribunale del Riesame di Catanzaro a decidere nelle prossime settimane sul destino del Sindaco di Cariati avv.Filomena Greco.

Il Primo cittadino cariatese é stato sospeso, in ottemperanza della legge Severino n.235/2012, dalla carica elettiva lo scorso 18 luglio da un provvedimento sottoscritto dal Prefetto di Cosenza dr. Gianfranco Tomao.

La vicenda che interessa la Greco e sulla quale ha indagato la Procura della Repubblica di Castrovillari vede il coinvolgimento anche dei due responsabili che si sono alternati al vertice dell’ufficio tecnico del Comune di Cariati e dei titolari dell’azienda che esegue il servizio di rimozione dei rifiuti urbani.

Le indagini, durate poco più di un anno, hanno consentito di ricostruire le dinamiche relative all’affidamento del servizio di raccolta e gestione dei rifiuti solidi urbani nel Comune di Cariati, rilevando condotte in violazione della normativa in materia di appalti pubblici.

Nel frattempo, lo scorso il 6 agosto la prima sezione del Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria ha chiesto, per un vizio amministrativo di riformulare la determina, relativa alla gara bandita per il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani e differenziati.

I Giudici amministrativi hanno intimato all’amministrazione comunale di Cariati di riformulare la determina di aggiudicazione, esplicitando i motivi dell’esclusione della prima classificata.

La società E.Log Srl giunta prima e successivamente esclusa con motivazioni non giustificate ha presentato il ricorso verso la determina dello scorso giugno del Responsabile dell’area tecnica del Comune di Cariati.

La Ecology Green Srl é la società i cui vertici imprenditoriali, unitamente al Sindaco di Cariati e ai responsabili tecnici, é al centro della vicenda giudiziaria sanzionata in queste settimane dalla Procura della Repubblica di Castrovillari.

Bisognerà, allora, attendere ancora un pò di tempo per la valutazione dei Giudici del Tribunale del Riesame, affinché si conosca cosa decideranno riguardo alla misura cautelare che pende sulla Greco e la sua amministrazione che si é insediata solo lo scorso 10 giugno al vertice del Comune.

Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta