INCONTRO CULTURALE SULLA FIGURA E L’OPERA DI FRANCESCO ADILARDI (1815-1852)

Stampa ADILARDI

GIUDICE  REGIO DELLA PRETURA DI CARIATI (1851-52)  E SCRISSE, NEL 1847, IL PRIMO SAGGIO STORICO SULLE  ORIGINI  DELL’ ANTICA DIOCESI DI CARIATI .

 

Si svolgerà nell’antico Palazzo del Seminario, al centro storico, GIOVEDI 10 MARZO, alle ore 17.  Interverranno : l’arcivescovo di Rossano-Cariati, Mons. Giuseppe SATRIANO,  il presidente della   Deputazione di Storia Patria per la Calabria, prof. Giuseppe CARIDI , il bibliofilo Avv. Domenico ROMANO CARRATELLI. Relazionerà  sul personaggio commemorato, lo storico cariatese  prof. Franco LIGUORI.

Giovedi  10 Marzo  2016, alle ore 17, a Cariati Centro, nell’ antico Palazzo del  Seminario, si  terrà un interessante incontro culturale sulla figura e l’opera di FRANCESCO ADILARDI, storico calabrese della prima metà dell’Ottocento, che fu Giudice Regio della Pretura di Cariati nel 1851-52 e scrisse, nel 1847, il primo saggio storico sull’antica e vasta Diocesi di Cariati, nata nel 1818, dall’accorpamento alla sede vescovile di Cariati delle soppresse piccole diocesi di Cerenzia, Umbriatico e Strongoli.

Sulla figura di FRANCESCO ADILARDI, che visse per circa due anni a Cariati, esercitandovi  l‘incarico di Giudice Mandamentale, e  vi morì nel 1852, relazionerà il prof. Franco LIGUORI, che illustrerà la vita dell’illustre uomo di legge e di cultura, originario di Nicotera, in prov. di Vibo Valentia, autore di studi e saggi di storia ecclesiastica calabrese, ma anche di archeologia e di araldica.  Alla relazione di Liguori, seguiranno gli interventi  di Giuseppe CARIDI, docente di Storia Moderna all’Università di Messina e presidente della Deputazione regionale di Storia Patria, e dell’avv. Domenico ROMANO CARRATELLI, appassionato e noto bibliofilo, discendente diretto, per  parte materna, dell’ Adilardi.  Le conclusioni sono affidate all’ Arcivescovo di Rossano-Cariati,  Mons. Giuseppe SATRIANO. Moderatore dell’incontro culturale sarà lo scrittore cariatese Rocco TALIANO GRASSO.  Porteranno il  saluto dell’Amministrazione Comunale e del Rotary Club, rispettivamente, il sindaco Filippo SERO e l’arch. Leonardo IPPOLITO.

La manifestazione culturale è organizzata dalla Deputazione di Storia Patria per la Calabria, col patrocinio del Comune di Cariati e della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali (SIPBC), Sezione Calabria, e si avvale della collaborazione del Rotary Club “Cariati- Terra Brettia”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta