CARIATI – BELLA D’ITALIA, VINCE SOFIA AVERSA

Prima classificata Sofia AVERSA 15 anni di Castrovillari, seconda classificata Carmen CHIARAVIA 17 anni di Mirto, terza classificata Alexandra GALLO 16 anni di Montalto, quarta classificata Katia SIMONETTI 14 anni di Petronà, quinta classificata Enza PARBONETTI 22 anni di Vibo Valentia. Sono, queste, le 5 ragazze finaliste del concorso “Bella d’italia” che saliranno sulla passerella della finale nazionale a Montecampione, in provincia di Brescia, dal 26 al 29 marzo, prossimi. Tra 12 concorrenti sono state selezionate 5 ragazze. Ieri, venerdì 15, presso la Pizzeria Pedro’s a Cariati, con attenzione e cura la giuria, composta da esperti della moda e dello show business, hanno potuto valutare e osservare le ragazze in tre momenti: una sfilata in abito da sera, una in abbigliamento casual e una in costume da bagno. Fascino, bellezza, portamento, simpatia e buon gusto. È sulla base di questi criteri che si è fatta la scelta. A condurre la serata di spettacolo, presentando le aspiranti reginette di bellezza, è stato Alfonso CARIELLO, patron del concorso. Ospiti anche il duo di piano Bar Gianfranco e Dorella che, con la loro musica, hanno accompagnato la prima classificata in una coinvolgente esibizione di flamenco. “LA BELLA D’ITALIA”, giunta alla sua 33esima edizione, è stato uno degli eventi più attesi nel mondo dei concorsi di bellezza, alla continua ricerca di volti nuovi. È un tour itinerante che fa tappa in tantissime città italiane per selezionare le ragazze che sognano di conquistare l’ambito titolo. Il Concorso BELLA d’ITALIA è solo l’ultima delle iniziative promosse, dal management guidato da Pietro TANGARI, in sinergia con le associazioni del territorio, e non solo. Dalla pizza alla Liquirizia di Rossano esperimento che ha riscosso enorme successo tra gli ospiti ed artisti di CASA SANREMO, il salotto del Festival della Canzone Italiana che ha avuto PEDRO’S tra gli ambasciatori della Calabria, agli abbinamenti con i prodotti del terroir che nelle prossime settimane saranno presentati al pubblico. Novità in vista. – (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta