Torna in pista il pilota disabile calabrese Alessandro Chiarelli Parabola di una sofferenza convertita in grinta

Terminata la pausa estiva, riprende l’attività agonistica del pilota disabile calabrese Alessandro Chiarelli. Il pluripremiato campione di go-kart di Corigliano è pronto infatti per tornare in pista e affrontare le imminenti sfide che l’attendono.

Il primo appuntamento della nuova stagione sportiva è alle porte. Alessandro Chiarelli parteciperà, sabato 24 e domenica 25 settembre, all’atteso appuntamento della penultima tappa di Coppa Puglia in programma ad Ugento (Lecce), dove il Nostro ha già gareggiato in occasione della quinta tappa di Coppa Puglia (classificandosi quarto) nonché del Trofeo Nazionale (piazzandosi in sesta posizione).

La gara in calendario per il fine settimana rappresenta un momento importante per quanti praticano la disciplina kartistica e quindi anche per Alessandro Chiarelli, il quale attualmente è collocato al quinto posto su sedici nella classifica di Coppa Puglia.

“Sono impegnato – spiega Chiarelli – per portare a compimento il mio sogno, ossia quello di realizzare un team agonistico, denominato “Chiarelli Corse”, destinato ad essere un vero e proprio vivaio per tutti i giovani piloti. In vista di questo importante progetto in cantiere, sento il dovere di ringraziare tutti gli sponsor che mi stanno supportando in tale percorso umano e sportivo: ITOP Officine Ortopediche, Reale Mutua Assicurazioni di Mosaico e Polino, Azienda Giorgio Brunito, Pasticceria O’ Babà, Tabaccheria Gallina, R.S. Trasporti di Ricca Salvatore, Ristorante La Fenice di Salvatore Brina, nonché nuovi sponsor che si affiancheranno dal 2017 e renderanno concretamente possibile la nascita del nuovo team, fornendo tutta la struttura tecnica necessaria”.

Prosegue così, senza alcun tentennamento e con tanta energia, l’avventura di Alessandro Chiarelli, parabola di una sofferenza convertita in grinta.

 

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta