Un plauso all’Associazione E.R.A. gli osservanti di Cariati

Fondamentale si è mostrato l’impegno di tutti questi eroi silenziosi

L’emergenza Covid-19 non ferma gli “angeli” dell’Associazione E.R.A. gli osservanti di Cariati, presieduta dal Presidente Franco Russo.

La consegna a domicilio dei medicinali, la distribuzione della spesa solidale, ma anche un servizio mirato di ascolto per contrastare l’isolamento, sono solo alcune delle attività profuse durante le lunghe giornate di isolamento.

Lunga e larga è stata la rete di solidarietà che in modo instancabile non ha lasciato nessuno indietro, coprendo le diverse esigenze nate o acuite sul territorio in questo particolare momento di pandemia.

Un sincero plauso va riservato a tutti i componenti dell’Associazione che hanno letteralmente rincorso con professionalità e competenza i bisogni e le necessità manifestate dalla comunità.

Davvero una corsa contro il tempo alla continua ricerca di fabbisogni sommersi e solo velatamente espressi.

Un lavoro di volontariato particolarmente prezioso che ha permesso di affrontare l’emergenza sanitaria con piglio e determinazione.

E’ stata molto importante anche l’assistenza prestata per ogni esigenza di anziani o persone impossibilitate a muoversi.

Infine, di particolare significato è stato l’intervento di pulizia e rimozione dei rifiuti che è stato realizzato all’interno del Cimitero di Cariati.

Fondamentale si è mostrato, quindi, l’impegno di tutti questi eroi silenziosi, la loro dedizione e lo spirito di sacrificio che li contraddistingue, specialmente in queste tristi settimane, è encomiabile.

Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta