Questione Migranti, il Pd: “Si all’accoglienza, ma chiediamo garanzie al Sindaco”

Durante il Consiglio comunale straordinario del 27/10/2016, il gruppo Consiliare Pd, composto da Caterina Agazio, Maria Crescente e Giampasquale Trento si è detto disponibile all’accoglienza, ma non ad una accoglienza incontrollata.

Ci si trova, infatti, di fronte ad un problema che va al di là della nostra singola volontà: Cariati, ad oggi, ha le strutture, i controlli delle Forze dell’Ordine e l’assistenza socio-sanitaria adeguati per prendersi cura dei migranti che, giornalmente, sbarcano sulle nostre coste? Siamo la terra di nessuno, abbandonati da quegli organi che sanno solo imporre senza conoscere a fondo la realtà quotidiana, le condizioni in cui versa una Cittadina povera e priva di mezzi per i propri figli e, di conseguenza, per chi qui viene a cercare fortuna.

Chiediamo, altresì, al Sindaco di vigilare su quello che potrebbe rappresentare un business con leghe becere di povere anime sfruttate per propri comodi economici ed umani.

Come consiglieri di minoranza Pd comprendiamo si tratti di una questione straordinaria, così come non possono ignorare il sentimento di legittima paura che molti cittadini  hanno manifestato in questi giorni, poiché non si ha, ad oggi, chi può dare garanzie in merito alla sicurezza ed alla gestione di  tale fenomeno.

Specificando che non si tratta di essere razzisti, così come non lo sono i Cariatesi che oggi dicono no per legittima paura, diamo il nostro sostegno limitato solo ad accogliere 4/5 famiglie di migranti e di fare con ciò la nostra parte, per spirito di responsabilità e per solidarietà verso chi soffre e solo su tali basi offriamo il nostro appoggio alla proposta della maggioranza: solo su un numero limitato. Non vorremmo che Cariati diventasse, solo perché l’Amministrazione comunale ha risposto positivamente all’invito del Prefetto, una terra d’esodo perché già afflitta da mille problemi e perché non in grado di conciliare tale scelta con le sue naturali vocazioni. Per questo il Sindaco dovrà farsi da garante per tutti i cittadini di fronte alle istituzioni superiori.

Il Gruppo consiliare Pd, concludendo, dà mandato al Sindaco Filomena Greco di cercare soluzioni, che possano garantire la nostra comunità, da sottoporre successivamente al consiglio comunale ed alla cittadinanza per le relative valutazioni. 

 

  GRUPPO PD- Consiglio Comunale

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta