Più sicurezza sul viadotto Cannavino SS 107

Il sistema in caso di vibrazioni o cedimenti eccessivi della struttura consente l’accensione immediata della luce rossa

Viadotto Cannavino

Sul viadotto Cannavino lungo la SS 107 Silana-Crotonese i tecnici dell’Anas hanno installato un ulteriore sistema di monitoraggio, ad integrazione di quello già esistente, in funzione H24.

Il sistema in caso di vibrazioni o cedimenti eccessivi della struttura consente l’accensione immediata della luce rossa sulle lanterne semaforiche installate agli ingressi del Viadotto impedendo, in tal modo, il transito di qualunque mezzo di trasporto.

Sul viadotto Cannavino sono stati realizzati gli interventi di prima fase che hanno mirato a migliorare il transito, eliminando gli avvallamenti presenti sulla soletta e riducendo le vibrazioni subite dalla struttura al passaggio dei mezzi pesanti.

L’intervento di seconda fase, per un importo complessivo di 4 milioni di euro, prevede l’adeguamento sismico della struttura e avrà inizio nei primi mesi del 2019 con una durata massima di 8 mesi così come esposto in sede Prefettizia.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta