PIETRAPAOLA: L’ISOLA DEL TURISMO

Migliaia di turisti accorsi da tutta Italia per la “Gara dei Fuochi”

Con l’estate 2017 il comune di Pietrapaola si consacra come l’isola del turismo.

A differenza delle realtà vicine, Pietrapaola è riuscita a differenziarsi per la qualità dell’offerta turistica. Il picco delle presenze si è registrato nella notte del 14 Agosto con ben più di 30mila turisti accorsi da tutta Italia  per assistere allo spettacolo del Festival dei fuochi, organizzato in occasione della festività di ferragosto. In particolare, quest’anno, l’amministrazione comunale capitanata dal Dott. Pietro Nigro, di recente insediata, giusto l’11 giugno scorso, ha voluto fortemente far rivivere l’emozione della Gara dei Fuochi, un ormai famoso torneo interregionale che vede più imprese specializzate nel settore dei fuochi d’artificio competere tra loro.

Quello che più colpisce di Pietrapaola è però la qualità dell’offerta turistica: dalla garanzia dei servizi pubblici essenziali, come la ben organizzata raccolta differenziata, la pulizia della spiaggia che ha ottenuto il riconoscimento di spiaggia Verde, ossia consigliata dai pediatri per i bambini, la presenza di docce direttamente in spiaggia, l’accurata pulizia del verde, la trasparenza delle acque marine. Insomma una stagione turistica entusiasmante.

Con grande impegno l’amministrazione Nigro è riuscita a stilare un programma estivo ricco di eventi ricreativi: dalle sagre dei prodotti tipici, agli eventi ricreativi per i più piccoli, alle scarpinate nel centro storico, per finire alle VI edizione della gara dei fuochi che si è rivelata un vero e proprio successo. Pietrapaola dunque si consacra come una micro realtà che nettamente si distingue sul territorio dello Jonio cosentino per la qualità della propria offerta turistica. Anche in Calabria, sullo Jonio cosentino, esiste dunque un paese in grado di accogliere al meglio i turisti di tutta Italia.

Conclude così il delegato al turismo G. Arcangelo: “Siamo veramente orgogliosi di aver avuto così tante presenze in questa stagione estiva. Ciò ci dimostra che abbiamo lavorato bene. Saremo i promotori di un’iniziativa che coinvolgerà le amministrazioni, le proloco, le imprese, le associazioni dell’intero territorio. Proporremo loro la realizzazione di un programma estivo in comune, in modo da poter promuovere un’offerta turistica che coinvolga l’intero territorio: dalle zone pedemontane della Sila Greca, alle nostre località balneari. Perché il segreto per la rinascita di questo territorio sta nella collaborazione e nella realizzazione di forme di cooperazione. Ripartiremo insieme, per la creazione di un’offerta turistica che sappia coinvolgere e soddisfare i molteplici target turistici esistenti. Vi aspettiamo l’anno prossimo per la VII edizione della Gara dei Fuochi e tanto altro ancora!

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta