M. J. CALIGIURI: Apprendo con grande orgoglio, che la Dottoressa Carolina Leva, ricoprirà la carica di garante nel comune di Mendicino.

Era il 20 febbraio dell’anno 2020, quando la responsabile del Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità di Forza Italia del Comune di Mendicino, la Dottoressa Mariangela Caserta, presentava al comune di residenza, la mozione per l’istituzione del garante per i diritti della disabilità. In data 20 febbraio 2021, venne approvato dall’amministrazione comunale di Mendicino il regolamento dei diritti delle persone con disabilità. Oggi, apprendo con grande orgoglio, che la Dottoressa Carolina Leva, ricoprirà la carica di garante nel comune di Mendicino.

A lei, rivolgo un grande augurio di buon lavoro, con l’auspicio, che guardi costantemente alle fasce con difficoltà, con saggezza e amore comune. Un ringraziamento di cuore a Mariangela Caserta, che sin da subito, si è impegnata a portare aventi la programmazione del Dipartimento ieri e, oggi quella di Azzurro Donna. Sono certa conoscendo Mariangela, che sarà a completa disposizione, qualora c’è ne fosse necessità, del garante della disabilità di Mendicino.

Un percorso questo dell’istituzione del garante nei vari comuni calabresi che inizia nell’anno 2017, oggi tante amministrazioni comunali vantano questo importante strumento, che è valido nel supporto in senso ampio, alle persone con disabilità, che non sono diverse, anzi tutt’altro. Auspico, che in tempi brevi, venga nominato anche il garante regionale per i diritti dei disabili, in modo che, si può creare una valida sinergia, con i comunali. Il mondo della disabilità merita attenzione costante, che non può essere solo l’abbattimento delle barriere architettoniche, ma c’è ben altro da costruire e da garantire. Andando verso questa direzione, potremmo dire che anche in Calabria, si apre una nuova stagione, come quella già iniziata dal Presidente della Regione Roberto Occhiuto.

Maria Josè Caligiuri

Coordinatrice Regionale Azzurro Donna Calabria Forza Italia

Responsabile delle Politiche per il Sud.

Print Friendly, PDF & Email

Views: 24

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta