Il Meetup Cariati in Movimento aderisce al comitato #CariatiPulita

Cos’è la libertà?
Trovare una risposta che ne esprima il senso in maniera compiuta è impossibile. Possiamo però analizzare i fatti, renderci conto che la situazione attuale comprime il sentirci liberi di vivere felicemente nella nostra Cariati. Infatti, molti hanno dovuto abbandonarla per non accettare compromessi e situazioni lavorative al limite (comunque accettate da altri cittadini). La libertà, per quanto indefinita, non è poi così astratta. Uno dei nostri principali obiettivi (anche a livello nazionale) è quello di iniziare un processo di emancipazione, rendere i cittadini realmente indipendenti e sostenere realmente chi è costretto in condizioni meno agiate. In alcuni comuni italiani è stato possibile avviare questo processo di aiuti smettendola semplicemente di rubare.
La libertà cui vogliamo mirare non è soltanto economica (certamente fondamentale) ma anche culturale. E’ necessario attuare un cambiamento che parta dal cuore e non dalla tasca, bisogna rendersi conto che un sistema clientelare conduce una società alla disfatta. Non ha senso avere un orto bello e rigoglioso se poi intorno esiste solo deserto. Lo sviluppo deve essere totale e sostenibile, con politiche ambientali efficaci.
Nulla di tutto questo è oggi presente. Il motivo per cui desideriamo la TUA partecipazione al progetto #CariatiPulita, lo trovi guardando fuori dalla finestra. I “signori” della polita locale, sono presenti sulla scena da oltre trent’anni… Il loro modo di far politica è la causa del nostro malessere. Una politica orientata non al bene comune, non alla meritocrazia, non alla trasparenza. E’ giunto il momento di mettersi “insieme per dire basta”, prendere nelle mani il nostro destino e rilanciare la nostra Cariati verso un futuro pulito. Siamo per un Servizio responsabile, attento e realmente politico. Siamo parte del comitato #CariatiPulita, insieme a Cittadini desiderosi di un futuro migliore, agli amici de “Le lampare” e del “Meetup Gli amici di Beppe Grillo Cariati”.
Meetup Cariati in MoVimento

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta