I CITTADINI RIPULISCONO LA LORO PIAZZA CINQUECENTO

(fonte: IL CROTONESE del 23.10.12) Muniti, oltre che di scope, rastrelli, palette, anche di tanta buona volontà e di un elevato senso civico, alcuni cittadini hanno pulito piazza dei Cinquecento. I volontari si sono ritrovati di buon mattino, come fanno di consueto, ma questa volta non per prendere il caffè insieme o per commentare le notizie dei quotidiani. L’amore verso la loro città li ha portati a voler rendere più decoroso a tutti i costi il luogo dove trascorrono le ore del loro tempo libero parlando di sport, di politica, del più o del meno, fosse anche per il semplice gusto di stare insieme. “Senza voler entrare in polemica con l’Amministrazione Comunale – ha dichiarato Carlo Aloisi, pensionato, promotore dell’iniziativa – ho invitato alcuni amici a fare in modo che il posto dove ci ritroviamo in media per due tre ore al giorno sia più pulito e fruibile prima per noi stessi e poi per gli altri”. La “storica” piazza al centro della marina tagliata in due dalla Statale 106, confinante con la stazione ferroviaria, molto trafficata soprattutto d’estate, è stata così ripulita in pochissimo tempo di tutta l’erba, della sterpaglia ai bordi dei marciapiedi e del passaggio a livello, di carte e cartacce, mozziconi di sigarette, rifiuti di plastica. Il gesto simbolico degli amici di piazza dei Cinquecento ha avuto anche l’obiettivo di stimolare i cittadini al rispetto e alla tutela dei luoghi pubblici. In questo particolare periodo di difficoltà dell’Ente comunale, in cui si fa fatica ad assicurare anche l’ordinaria manutenzione e il decoro urbano della città, i simpatici volontari chiedono, però, al Sindaco di provvedere almeno ad aggiustare l’antica fontana della piazza, il cui rubinetto da mesi schizza l’acqua da tutte le parti.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta