OTTO TORRI PROMUOVE INIZIATIVA PITTELLA

OTTO TORRI PROMUOVE INIZIATIVA PITTELLA PARTE EUROPA BAR CAMP INVITO AI GIOVANI CALABRESI A DIRE LA LORO Rossano (CS), Mercoledì 12 Maggio 2010 – OTTO TORRI sullo JONIO aderisce all’importante ed utile iniziativa “EUROPA BARCAMP – L’EUROPA LA FACCIAMO NOI” annunciata dal Vicepresidente Vicario dell’Europarlamento On. Gianni PITTELLA nel videomessaggio trasmesso in apertura della 9°ed. Regionale della Festa dell’Europa a Corigliano e ufficializzata stamani. OTTO TORRI invita tutti i giovani calabresi ed il popolo di Facebook a dire la loro sull’Europa fruendo ancora una volta di una occasione da non perdere messa a disposizione dall’On. PITTELLA. COS’È EUROPA BARCAMP? Dare vita ad una spinta dal basso basata su idee e proposte concrete da portare avanti tutti insieme; favorire un movimento più ampio che poggi sulle idee e la forza dei singoli che diventano squadra per l’Europa. Senza logiche di appartenenza e senza schemi precostituiti. “Sono, questi – scrive l’On. Gianni PITTELLA gli obiettivi di “EUROPA BARCAMP”, l’iniziativa forte e concreta che nasce per mettere a confronto tutti coloro con cui dialogo in rete e quanti altri vorranno, su alcuni spunti di dibattito che saranno arricchiti proprio grazie al contributo di tutti voi. Già da oggi attraverso il nostro sito (http://www.europabarcamp.it) sarà possibile intervenire in questo dibattito collettivo: ognuno potrà esprimere sui temi che proponiamo la propria opinione, aiutandoci in questo modo a elaborare idee e proposte per l’Europa di domani. Proposte che saranno dunque costruite da voi in rete. Terremo poi un’iniziativa, il 27 DI GIUGNO, dalle 9,30 alle 18, a NAPOLI presso il Castel dell’ Ovo, nel corso della quale potremo incontrarci per discutere insieme delle idee che ci siamo scambiati sul web. Chi non potrà intervenire personalmente, potrà comunque dialogare con noi attraverso collegamenti video o chat. Sul sito www.europabarcamp.it troverete gia i primi spunti di riflessione, sui quali spero di avere presto i vostri commenti e le vostre reazioni. Su ogni area di discussione che concorderemo, potremo decidere insieme anche il modo e gli strumenti affinché le nostre proposte riescano ad avere un seguito anche nel dibattito politico e parlamentare e più in generale nel paese. Quel che vogliamo fare, insomma, è trasformare le idee in azioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta