FORCINITI SI DISTACCA DAL GRUPPO CONSILIARE DI  MAGGIORANZA “L’ALTERNATIVA” 

Apprendiamo la volontà del consigliere di maggioranza Luigi Forciniti, a volersi distaccare dal gruppo “l’Alternativa” in cui è stato eletto. Costituirà in seno al consiglio comunale un gruppo autonomo, continuando ad esercitare la carica di  Consigliere Comunale, portando come motivazione il venir meno delle condizioni per proseguire con le scelte programmatiche ed amministrative condivise nella proposta elettorale.

Forciniti dichiara nella sua comunicazione “Questa mia scelta è stata molto sofferta e che meditavo già da diverso tempo.

Ho sposato appieno il progetto “alternativo” alla solita politica per come presentato dal programma elettorale e proclamato sui palchi, già alla prima tornata elettorale del 2016 per poi candidarmi alla successiva del 2018 con il solo scopo di dare compimento al programma e dedicarmi esclusivamente al miglioramento nonché al bene del mio paese.

Purtroppo gli obiettivi prefissati sono stati in gran parte disattesi, in quanto non ho notato alcun miglioramento nella vita sociale nonchè economica del paese.

Preciso che non imputo a nessuno dei componenti de “l’Alternativa” i mancati conseguimenti dei progetti indicati nel programma e mi assumo le mie colpe per non essere riuscito a dare compimento allo stesso.

Altresì sottolineo che i pochi impegni affidatomi dall’Amministrazione, nonchè i tanti affidatomi dai concittadini, li ho portati sempre a termine con successo e continuerò a lavorarci in quanto ancora non ultimati.

Paleso la mia disponibilità a tutti gli eventuali progetti che potranno dare una svolta positiva al nostro paese, invitando l’Amministrazione a un cambio di marcia soprattutto inerente il turismo e le attività ad esso collegate, il miglioramento dei servizi in particolare quelli di primissima necessità, quali rete idrica, rete fognaria, porto, decoro urbano e tutto quanto può far divenire tangibile il miglioramento qualitativo della vita a Cariati.

Da parte mia continuerò, autonomamente e indipendentemente da tutto e da tutti , ovvero “né con la maggioranza , né con l’opposizione, ma per la comunità” , il mio impegno politico il quale sarà un riferimento per tutti i cittadini che hanno condiviso con me questo percorso, che sono della mia stessa idea relativamente a libertà di pensiero e di parola le quali devono essere garantite e difese a tutti i livelli, essendo state, queste, causa anche di morte dei padri fondatori della Repubblica, e nessuno può permettersi di violarle o ignorarle.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta