Discarica di Scala Coeli: Una lotta iniziata nel 2011.

Nel marzo 2020 arriva anche sentenza del Tar che blocca l’ampliamento della discarica di Scala Coeli.

Mentre ancora oggi regna sovrano il silenzio da parte delle istituzioni su una vicenda dai diversi lati oscuri, i cittadini in lotta, che in questi anni stanno subendo ancora processi, oggi chiedono ancora a gran voce:

Bonifica e il ripristino dello stato dei luoghi.

Intanto i grandi prenditori della munnizza continuano in Calabria e in questo territorio a fare il bello e il cattivo tempo, mentre a ritrovarsi dietro le barricate si è sempre gli stessi, anzi, qualcuno in meno.

Nonostante tutto, per chi lotta con il cuore e senza interessi, l’importante, ancora una volta, è solo raggiungere il risultato per difendere il bene collettivo.

Nonostante tutto…

Le Lampare.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta