Cosenza: trenta bambini in quarantena

Trenta bambini che frequentano un asilo nido privato di Cosenza dovranno andare in quarantena

Trenta bambini che frequentano un asilo nido privato di Cosenza dovranno andare in quarantena dopo che una loro maestra è risultata positiva al covid- 19.

I genitori hanno lamentato il mancato buon senso da parte dei responsabili dell’asilo e dell’insegnante stessa per non aver atteso il risultato dell’esame a casa.

La docente, infatti, nonostante non avesse ancora ottenuto il risultato del tampone rinofaringeo, si è recata ugualmente sul posto di lavoro.

L’insegnante non avrebbe dovuto recarsi sul posto di lavoro solo per coscienza e per evitare di diffondere il virus.

Da quanto si apprende, anche i colleghi della maestra positiva nelle prossime ore si sottoporranno al tampone, ma intanto trenta bambini rimarranno a casa in via precauzionale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta