Lascia uno zaino contenente materiale esplosivo difronte al Comune di Crotone

Nel pomeriggio di ieri giungeva una segnalazione al 113 da parte di un giovane che riferiva di aver depositato nei pressi del Comune di Crotone uno zaino contenente un ordigno rudimentale.

Sul posto si sono recate prontamente le pattuglie della Squadra Volante che hanno immediatamente delimitato e messo in sicurezza la zona.

Poco dopo, sono giunti i Vigili del Fuoco e necessariamente personale degli Artificieri della Polizia di Stato della Questura di Catanzaro che ha provveduto a rendere inoffensivo l’ordigno ed a trasportarlo presso un luogo sicuro ove nella mattinata odierna è stato fatto brillare.

Effettuati gli accertamenti tecnici del caso, si è appurato che l’ordigno era composto verosimilmente da nitrato di ammonio imbevuto in benzina che, però, anche a causa della non purezza della sostanza utilizzata, non avrebbe potuto esplodere o provocare feriti.

Ulteriori accertamenti tecnici su campioni della sostanza utilizzata saranno effettuati presso il Gabinetto Provinciale della Polizia Scientifica di Reggio Calabria.

Sono in corso ulteriori indagini al fine di appurare le motivazioni del gesto.

Crotone, 24 settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta