Cariati: Rifiuti chiedere immediato Aiuto ai Comuni viciniori!  

Sono certo che si raccolga ampia solidarietà e disponibilità piena

La situazione a Cariati in tema di rifiuti urbani non raccolti inizia a farsi insostenibile e fuori da ogni controllo. Sembra che sia saltata ogni regola, al punto che le persone ormai nello sconforto più totale iniziano ad abbandonare i propri rifiuti un po’ ovunque, come gli capita lungo ogni arteria cittadina.

Non so cosa stiano pensando di fare gli amministratori pubblici cariatesi. Posso pur comprendere le loro difficoltà, ma fino a un certo punto. Si continui pure con le istanze alla società incaricata del servizio – cosa che va avanti da tempo – ma occorre trovare, innanzitutto nell’emergenza, le soluzioni immediate per affrontare il boom di presenza turistica in loco. 

All’appello al Prefetto di Cosenza, affinché faccia intervenire l’Esercito, aggiungo di chiedere ai Sindaci dei Comuni viciniori di far intervenire le aziende di cui si servono per la rimozione dei loro rifiuti urbani. Il pericolo che tutto prenda un brutta piega c’è e bisogna fare l’impossibile perché ciò non avvenga. Si chieda immediato supporto alle Amministrazioni comunali confinanti nel segno del buon vicinato, come avviene tra gruppi di famiglie che sposano gli stessi valori. Sono certo che si raccolga ampia solidarietà e disponibilità piena. 

Nicola Campoli 

Print Friendly, PDF & Email

Views: 0

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta