Vincenzo Boccia è il nuovo Presidente nazionale di Confindustria

L’imprenditore salernitano, 52 anni, attivo nel settore della grafica

Vincenzo Boccia

Sarà Vincenzo Boccia il nuovo Presidente di Confindustria al posto di Giorgio Squinzi, arrivato a fine mandato dopo essere stato eletto il 24 maggio del 2012.

Il Consiglio generale di via dell’Astronomia ha infatti designato per la poltrona più importante dell’associazione l’imprenditore salernitano, 52 anni, laureato in economia e commercio, attivo nel settore della grafica.

Boccia ha già ricoperto numerosi incarichi nel mondo confindustriale e con Squinzi ha avuto nel Comitato di presidenza le deleghe per il delicato settore credito e finanza.

Ha superato per soli 9 voti il rivale Alberto Vacchi, anche lui 52 anni, bolognese, laureato in legge, imprenditore nella meccanica e presidente di Unindustria del capoluogo emiliano.

Su 198 aventi diritto, hanno votato in 192: Boccia ha ottenuto 100 voti, Vacchi 91 e una sola scheda bianca.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta