TRIBUNALE, DOMANI CONSIGLIO IN PIAZZA

Prosegue la battaglia civile della Città di Rossano contro il decreto di soppressione del Tribunale. Si è aggiornato a domani, MERCOLEDÌ 18 SETTEMBRE alle ORE 8.00, il Consiglio comunale riunitosi ieri (lunedì 16) per discutere proprio attorno alle vicende che stanno interessando, ormai da mesi, il Palazzo di Giustizia cittadino. – Nel frattempo, oggi pomeriggio (martedì 17) alle ORE 16 presso il Palazzo del Governo di Cosenza, il Sindaco ANTONIOTTI parteciperà ad un vertice convocato dal Prefetto, S.E. Gianfranco TOMAO, per pianificare e definire le modalità del trasloco del Tribunale di Rossano nella sede di Castrovillari. La convocazione dell’assise civica – dichiara il Presidente del Consiglio, Vincenzo SCARCELLO – è necessaria per far sentire forte la voce delle istituzioni locali su una vicenda paradossale, che rischia di usurpare i nostri cittadini di uno dei diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione, quello alla giustizia. Sono convinto che la popolazione continuerà a sostenere questa battaglia di civiltà che, lo ribadisco, si sta combattendo nell’interesse di tutti. Non stiamo chiedendo al Governo e al Ministro CANCELLIERI un occhio di riguardo – conclude SCARCELLO – stiamo rivendicando le ragioni di una popolazione di oltre 130mila abitanti che altrimenti verrebbero definitivamente escluse dal cammino civile e democratico della Nazione. La seduta del Consiglio comunale è stata convocata in piazzale S. STEFANO antistante il Tribunale. Nel caso di avverse condizioni meteorologiche l’assemblea si riunirà nelle aule del presidio di giustizia. LA CITTADINANZA È INVITATA A PARTECIPARE. (Fonte: MONTESANTO SAS Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta