TRENTO: 365 GIORNI A SERVIZIO DI CARIATI CELESTE: OGGI CONSENSI SUPERIORI A QUELLI DEL 2006 SOCIALE,ASCIONE: ABBIAMO CREATO TANTI SERVIZI

TRENTO: 365 GIORNI A SERVIZIO DI CARIATI CELESTE: OGGI CONSENSI SUPERIORI A QUELLI DEL 2006 SOCIALE,ASCIONE: ABBIAMO CREATO TANTI SERVIZI Cariati (Cs) – Giovedì 21 Aprile 2011 – Abbiamo scelto di metterci a servizio di Cariati e dei cariatesi 365 giorni l’anno. Quella di Filippo SERO è stata un’Amministrazione Comunale aperta a chiunque abbia voluto portare il suo contributo. Ci abbiamo messo la faccia e continueremo a mettercela perché siamo sicuri di aver operato sempre e soltanto negli interessi di questa comunità. L’auspicio è che in questa campagna elettorale tutte le forze politiche in campo possano confrontarsi sui programmi mettendo da parte beghe, dicerie e beceri personalismi. È quanto sostenuto dall’Assessore provinciale Leonardo TRENTO, capolista della Lista N.2 “Viviamo Cariati – Insieme” a sostegno della ricandidatura a Sindaco di Filippo SERO, nel corso dell’affollatissimo incontro elettorale tenutosi al centro sociale. “Cinque anni addietro – ha detto TRENTO – il nostro obiettivo non era soltanto quello di amministrare con amore e dedizione la nostra città, ma anche di avviare a Cariati un processo politico nuovo, di maturazione. Ci siamo riusciti. Avremmo potuto fare due liste – ha aggiunto il consigliere TRENTO. Ma grazie al senso di responsabilità di tutti si è giunti alla composizione di questa squadra di 12 candidati che rappresentano la lista “Viviamo Cariati – Insieme”. Chi – ha proseguito TRENTO – ha deciso di non entrare in lista è comunque in prima linea per sostenere questa coalizione che non vede solo la partecipazione dei socialisti ma di tante altre importanti componenti”. “Oggi i nostri consensi – è poi intervenuto l’assessore uscente ai lavori pubblici Lello CELESTE, anch’egli candidato – sono superiori a quelli del 2006. Lo percepiamo dall’entusiasmo che quotidianamente troviamo nella gente. Siamo una squadra forte ed unita. Coloro che, come i consiglieri uscenti Andrea FORTINO, Leonardo MONTESANTO e Cataldo PERRI, rispetto a cinque anni fa hanno deciso di non scendere in campo in prima persona in questa campagna elettorale, continuano ad essere vicini, più di prima”. “Non bisogna abbassare la guardia – ha aggiunto l’assessore uscente alle politiche sociali, Filippo ASCIONE anch’egli candidato a sostegno di Filippo SERO. Non esistono battaglie vinte in partenza. Dobbiamo impegnarci tutti, insieme. Così come è scritto nello slogan del nostro simbolo. Tutti insieme per vincere ma anche per amministrare”. ASCIONE si è soffermato inoltre sulla ricca attività amministrativa della Giunta uscente. Risultati storici ed entusiasmanti – ha detto – raggiunti dall’Esecutivo in più settori dell’attività comunale: dalle opere pubbliche, alla cultura, per finire al sociale. “Nel corso di questi cinque anni – ha concluso – abbiamo creato i servizi sociali: l’assistenza ai diversabili nelle scuole, lo sportello per gli emigrati – istituito grazie anche alla collaborazione del vicesindaco Cataldo PERRI, il segretariato sociale. Ma anche il centro diurno per diversamente abili attivato nei locali dell’asilo nido: una struttura, trovata in totale stato di abbandono, ristrutturata e rinata e che a breve ospiterà anche un asilo nido aziendale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta