TERRAVECCHIA: NOMINATI VICESINDACO ED ASSESSORI.

PRIMO consiglio comunale, che si terrà martedì, 26 giugno alle ore 18.30

Il Sindaco MAURO SANTORO, sicuramente uno dei primi sindaci d’Italia a essere eletto per il terzo mandato consecutivo in un Comune fino a 3000 abitanti, nella giornata di martedì 19 giugno ha nominato i due assessori assegnati all’Ente.

  • Saverio Liguori è stato designato vicesindaco e assessore con le seguenti deleghe: Sanità – Servizi sociali – Politiche giovanili – Turismo – Sport e Spettacolo – Cultura – Viabilità – Commercio – Tributi – Bilancio.
  • Paolo Pignataro è stato nominato assessore con le seguenti deleghe: Agricoltura e Foreste – Ambiente – Artigianato – Servizi idrici/depurazione – Servizi rifiuti.

 

Unanimemente, tutti i consiglieri comunali assegnati (n. 10 – eletti nelle due liste) hanno designato Capogruppo Unico dell’intero consiglio Giuseppina Pignataro.

Ciò a dimostrazione dell’intendimento di tutti di lavorare unitariamente per il bene e gli interessi di Terravecchia. Con tale scelta, pertanto, si è dato prova di grande responsabilità, maturità politica e lungimiranza per aver saputo superare qualsiasi contrapposizione, contrarietà e personalismo.

 

Il Sindaco rivolge un sentito ringraziamento ai Terravecchiesi che nella tornata elettorale hanno condiviso il progetto di unità, dando testimonianza che la comunità di Terravecchia assurge a punto di riferimento dell’intero territorio regionale.

 

Un augurio di un proficuo e buon lavoro a tutti gli eletti affinché siano degni dei ruoli ricoperti e, soprattutto, possano essere di esempio e stimolo per i giovani cittadini che vorranno impegnarsi in politica.

 

Invita quanti vorranno partecipare all’insediamento della prima seduta del consiglio comunale che si terrà martedì 26 giugno, alle ore 18.30, nei locali dell’edificio scolastico di Via Garibaldi.   

 

                                                                                          IL SINDACO

                                                                                     (Mauro SANTORO)

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta