SCALA COELI. IL SINDACO: “La verità è figlia del tempo”

COMUNICATO STAMPA SINDACO SCALA COELI

Come tutti ricordano all’indomani delle elezioni amministrative tenutesi il 3 e 4 Ottobre 2021 ed il cui risultato fu la vittoria della lista N. 1, con a capo il sottoscritto, fu presentato, ad opera di Mario Romano e Antonio Loiacono elettori, ricorso al TAR-Calabria per ottenere l’annullamento del risultato elettorale con la conseguente correzione dello stesso e l’attribuzione, quindi, della vittoria alla lista N. 2.

Secondo i ricorrenti il Sindaco eletto, Giovanni Matalone, aveva ricevuto un maggior numero di voti frutto di una serie di irregolarità che gli stessi avevano, minuziosamente, elencate nel ricorso.

In data di oggi, 24/3/2022, il TAR-Calabria ha pubblicato la sentenza N. 00519 con la quale rigetta il ricorso presentato nel novembre scorso, ristabilendo, se ancora ce n’era bisogno, la VERITÀ e riconfermando alla loro carica il Sindaco con i suoi Consiglieri.

A qualcuno, sicuramente, fa male questa decisione del TAR che, però, salvaguarda la buona fede del Sindaco e la sua rispettabilità ed onorabilità messa in discussione da calunnie e falsità da quanti vedono nella mia persona un essere totalmente privo di scrupoli e talmente “diabolico” capace di taroccare, finanche, il risultato elettorale.

Purtroppo, cari miei calunniatori, dovete ancora sopportarmi per una ulteriore legislatura ed augurarvi che nelle prossime competizioni elettorali sarete capaci, finalmente, di proporre alla nostra cittadinanza una lista, fatta di persone e non di inutili chiacchere, che sia di alternativa a questa maggioranza in modo da non privare gli elettori, come successo il 3 e 4 Ottobre 2021, del loro sacrosanto diritto “ DI SCELTA “.

Ora posso ritornare “a fare il Sindaco” con maggior convinzione e forza di prima per dimostrare, ancora di più, ai cittadini “le qualità mie e della mia Amministrazione”.

Ricordatevi che si amministra con le azioni e non con le vuote chiacchere fatte comodamente seduti sulle sedie dei bar.

Ci organizzeremo per commentare nello specifico, con pubblici comizi, la sentenza del TAR.

IL SINDACO

Giovanni MATALONE

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta