Pil pro capite. La Calabria all’ultimo posto.

Il Sindaco di Cariati, Filomena Greco, ha voluto commentare i dati presentati ieri.


pil“Ho letto con grande dispiacere che anche quest’anno la Calabria si è aggiudicata il peggiore risultato in termini di Pil pro capite. La Calabria infatti risulta col Pil prossimo allo zero e tutti gli indicatori di settore sono inferiori alla media nazionale. Ad un solo lieve miglioramento nel comparto turistico, fa riscontro l’ennesima pesante caduta del traffico navale e la perdurante difficoltà dei collegamenti aerei, stradali e ferroviari”.

Con queste parole la Sindaca di Cariati, Filomena Greco, ha voluto commentare i dati presentati ieri, emersi dalla ricerca su base nazionale del Centro Studi Impresa Lavoro realizzata per la Confimprenditori.

“Le Amministrazioni tutte, siano esse regionali o comunali” – ha proseguito Filomena Greco – “devono assecondare lo sviluppo economico del territorio con ogni mezzo e con tutte le forze in campo. I Comuni devono diventare non un ostacolo burocratico, ma uno strumento al servizio dei cittadini onesti che lavorano e producono, siano essi impiegati o imprenditori.

Commentando i dati emersi dalla ricerca Filomena Greco ha fatto anche riferimento ai cinque nuovi Bandi del Por Calabria 2014/2020, di cui è stata data notizia ieri in Regione. Si tratta di procedure che contano una dotazione di circa 37 milioni di euro, riguardanti innovazione e competitività, collocate all’interno di un programma organico di interventi a favore delle piccole e medie imprese.


“Dobbiamo attivarci affinché i beneficiari siano messi nelle condizioni migliori per poter utilizzare questi fondi che rappresentano sempre di più uno strumento essenziale per riportare la Calabria al passo con l’Italia e con l’Europa intera.” Ha concluso Filomena Greco.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta