PER LA SPORTIVA CARIATESE C5 ARRIVA LA 5^ VITTORIA CONSECUTIVA

Si è’ disputata questo pomeriggio la 6^ giornata di campionato di calcio a 5 serie C2 e La Cariatese dimostra di poter stare tra le prime posizioni.
Gara che inizia subito in discesa, con il solito Calabretta che dopo appena 50”su assist di Martino, dribbla due avversari e fa’ partire un diagonale imprendibile per il portiere avversario .
Al 3’ e’ Alessio Mole’ sempre su assist di Martino, a concludere a rete e portare il risultato sul 2-0. Passano altri tre minuti, e sempre Calabretta dopo una combinazione con l’assist- man Martino, dribbla mezza squadra ed insacca per il perentorio 3-0. I Cariatesi rallentano è da una palla persa in avanti, contropiede ospite e Zumpano accorcia le distanze .I ragazzi di mister Oliverio riprendono il pallino del gioco ed arrivano i primi goal in campionato con Morello al 17’ e Sicignano al 23’ (dopo pochi secondi dal suo ingresso in campo) con un fantastico assist di Torchia.
Sul 5-1 assistiamo ad un rilassamento totale di Calabretta e company, e proprio da un errore di Calabretta ed in autorete di Amodeo il Luzzi riapre la gara , chiudendo la prima frazione sul 5-3.
Nel secondo tempo gli ospiti prendono coraggio, alzano i ritmi riuscendo a mettere in difficoltà i padroni di casa avvicinandosi più volte al goal, ma è qui che entra in scena uno dei portieri più forti di questo campionato, Benedetto Visciglia che con la sua immensa bravura chiude la porta e butta via la chiave. A due minuti dalla fine , per un tiro libero a nostro favore, si presenta dal dischetto il cecchino Santo Labonia, che con grande freddezza lascia immobile il portiere avversario portando il risultato sul 6-3. Nel recupero ci pensa il solito Calabretta, (tripletta quest’oggi )su assist di Torchia a chiudere definitivamente la partita sul 7-3. Finisce così, per la Cariatese e’ la 5^ vittoria consecutiva che consente di rimanere in scia del Bisignano sempre capolista ma con 1 punto in più .

Addetto stampa L.S. Cariatese
D.S. Massimo Martino

Print Friendly, PDF & Email

Hits: 1

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta