Nasce a Cariati il Comitato per il NO

Oggi, 14 novembre2016, nasce a Cariati il Comitato per il NO al Referendum proposto dal Governo Renzi.
NOI VOTIAMO NO perchè è un tentativo di riforma che vuole sacrificare la rappresentatività già martoriata in cambio di un fittizio risparmio e di una fittizia velocizzazione dell’iter legislativo.
PERCHE’ si mira a un ulteriore accentramento del potere politico, inutile per i cittadini di un’Italia che per la sua storica eterogeneità dovrebbe avere maggiore considerazione delle istituzioni territoriali.
L’ACCENTRAMENTO DEI POTERI su una Camera, che verrà eletta con la legge elettorale maggioritaria, permette a una minoranza di avere il completo controllo delle istituzioni.
PORTARE IN SENATO, in un senato più debole nei suoi poteri, una manciata di sindaci, non giova all’istituzione e alla rappresentatività; bisogna dare, invece, più capacità di gestione e autonomia ai sindaci oggi soggiogati da patti di stabilità e leggi di bilancio.
E CONSIDERIAMO anche, tra le altre cose, che le firme per presentare le leggi di iniziativa popolare salgono, con il SI, da 50.000 a 150.000.
PER QUESTE e per altre ragioni invitiamo i concittadini ad aderire al Comitato per il No, scrivendo all’indirizzo e-mail comitatonocariati@gmail.com e a partecipare alle nostre iniziative informative.
Indirizzo Sede Operativa:
Cariati , via 49 Reggimento Fanteria , 12 – 87062

Referenti: Domenico Formaro, Giuseppe Didonna e Cuparo Concetta.
 
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta