MALTEMPO, SI CONTANO I DANNI

CARIATI (Cs), Venerdì 24 Febbraio 2012 – Emergenza maltempo, si fa la conta dei danni. Piogge abbondanti e innumerevoli disagi. Dissesto viabilità stradale, frane e esondazioni di torrenti. Intanto, nella burrascosa giornata di ieri (giovedì 23), si è tenuto, a Cariati, un sopralluogo della Protezione Civile regionale. Gravi difficoltà gestionali anche a livello di servizio idrico e fognario, oltre che all’impianto di depurazione. Inconvenienti anche all’illuminazione pubblica. È quanto comunica l’Ufficio Tecnico dell’Ente gestito dal geometra Antonio DELL’ANNO. Un principio di frana sotto il monumento dei Caduti e in località “Cozzo dei Monaci”. Altra frana in atto, già comunicata alla Regione Calabria, relativamente al muro delle ferrovie (vicino strada Carrera). Cedimento dalle lesioni in “Scesa Valle”. Diversi momenti di dissesto stradale lungo la viabilità Cariati-Fiume Nicà. Esondazione del torrente Sant’Andrea in località Beneficio e torrente San Pietro dell’omonima via. Disagi gravi anche negli edifici scolastici, a causa dell’ingresso di acque meteoriche. Lo stesso ufficio sta predisponendo una relazione che, sarà mandata all’attenzione della Protezione Civile regionale e del Presidente della regione Giuseppe SCPOPELLITI.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta