COSENTINO: SIA STAGIONE DI CAMBIAMENTO PER CARIATI

AUGURI DI BUON LAVORO ALLA NUOVA GIUNTA

Abbiamo tentato di spiegarlo e condividerlo in tutti i nostri interventi in campagna elettorale. Lo ribadiamo con immutata convinzione all’indomani del risultato elettorale, della nostra sconfitta e della vittoria importante della lista concorrente e del neo sindaco Filomena GRECO, al quale rinnoviamo gli auguri di buon lavoro. Cariati aveva ed ha bisogno di una reale pacificazione degli animi e di una autentica, rinnovata compartecipazione democratica di tutti alla costruzione di un percorso il più possibile sereno e ottimista di crescita e sviluppo.

È quanto dichiara Alfonso COSENTINO, candidato a sindaco del Progetto Democratico LA SCELTA, auspicando tuttavia che dalle parole si passi ai fatti e che cioè l’approccio alla ricerca di ascolto e di collaborazione con la città, con tutte le sue espressioni, si dimostri autentico, coerente e non soltanto oggetto di mera comunicazione.

Questa comunità, che ha bisogno come il pane di rimettersi in moto dopo anni di stallo, deve iniziare a vivere una stagione diametralmente opposta a quella che l’ha purtroppo tristemente caratterizzata fino ad oggi. Non servono faide di nessun tipo o tentativi malcelati di ritorsione post elettorale, né campagne di mistificazione e di odio sociale, addirittura ad personam che rischierebbero – avverte COSENTINO – di trasmettere anche all’esterno un’immagine deleteria, negativa per tutti.

Anzi tutto per quanti oggi sono chiamati, con alto senso di responsabilità istituzionale, a guidare ed a realizzare quel cambiamento che tutti i cariatesi recatesi alle urne hanno comunque interpretato. Siamo consapevoli – va avanti COSENTINOdi esser stati puniti, riteniamo ingiustamente, anche per le evidenti responsabilità di mal governo degli ultimi dieci anni.

Ma è proprio per questo e per l’ambizione che sentivamo nostra e che continua ad appartenerci, di voler contribuire a far cambiare in meglio Cariati, che crediamo si debba e si possa dimostrare a noi stessi ed a tutti che un altro governo della cosa pubblica è certamente possibile. Con equilibrio e nel rispetto delle regole e degli interessi generali.

Un governo della cosa pubblica fatto di contenuti e di obiettivi, e non di ripicche.

Con una mission, come quella che, ne siamo certi, condivide anche la neo Giunta alla quale rivolgiamo il nostro più sincero augurio di buon lavoro. E con un metodo, che sappia guardare e far guadare al futuro senza nessun inutile strascico dal passato.

Perché è, questo, ciò che chiedono i cariatesi: quanti hanno scelto Filomena GRECO sindaco e quanti hanno creduto negli altri 3 candidati. È ciò che chiedono soprattutto le nuove generazioni, quelle che, presenti con idee e passione in tutte e 4 le liste, hanno saputo mostrare un entusiasmo nuovo e pulito, forse mai visto prima e che sarà il vero valore aggiunto di questa nuova stagione politica ed amministrativa. Dai banchi della minoranza – conclude COSENTINO – così come da quelli della maggioranza.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta