CITTADELLA FORTIFICATA, BORGO MARINARO E PORTO. COSENTINO: PUNTI CARDINE DEL NOSTRO PROGRAMMA

La cittadella medioevale fortificata affacciata sul mare, il borgo storico marinaro con il nuovo Lungomare e l’area portuale contigua alla marina e vicina al centro storico. Rappresentano, insieme, un unico, potente marcatore identitario di Cariati ed al tempo stesso i tre punti cardine della complessiva azione di riqualificazione urbanistica, messa in sicurezza, tutela e promozione turistica sulla quale si articola il programma politico-amministrativo del Progetto Democratico LA SCELTA.

 

Ad illustrare iniziative e strategie connesse al rilancio di Cariati come destinazione di diversi turismi 365 giorni all’anno, capace di determinare mille nuove occasioni di lavoro e di crescita per tutti, è stato il candidato a sindaco Alfonso COSENTINO, intervenuto ieri (lunedì 23 maggio), insieme alla sua squadra di candidati consiglieri, nel nuovo incontro con la cittadinanza, in piazza Plebiscito, nel centro storico.

 

COSENTINO ha anche annunciato la prossima iniziativa di dialogo con la città, denominata A MANO A MANO, dal titolo della celebre canzone di Rino GAETANO divenuta ormai la colonna sonora di tutte le manifestazioni elettorali de LA SCELTA, in programma domani, MERCOLEDÌ 25 MAGGIO alle Ore 19 in Via Bari, alla Marina, con musica e degustazioni in piazza.

 

Investendo sulle caratteristiche distintive e competitive della nostra cittadella fortificata – ha detto il candidato a Sindaco – che è una terrazza sullo jonio unica nel suo genere in tutta la regione, promuoveremo la rete di ricettività diffusa, quella già realizzata e quella da realizzare. E lo faremo – ha proseguito – attraverso la riqualificazione del patrimonio storico esistente, valorizzando l’importante esperienza imprenditoriale consolidatasi con successo negli ultimi anni. Favoriremo e promuoveremo – ha detto – le attività commerciali enogastronomiche ed artigianali e la mobilità sostenibile e pedonale all’interno del centro storico. Attraverso un portale web destinato esclusivamente alla promozione turistica ed opportune azioni di marketing targettizzate, intercetteremo la notevole domanda di turismo della terza età, turistico-culturale e della qualità della vita presente nei paesi del centro e nord Europa

 

Per quanto riguarda il Porto – ha aggiunto COSENTINO – miglioreremo tutti i servizi interni all’area; avvieremo iniziative di ascolto e dialogo con il mondo della diportistica, favoriremo e promuoveremo in Calabria e nel Mediterraneo la competitività complessiva della nostra infrastruttura portuale, puntando molto sulla sua straordinaria contiguità e vicinanza con il Lungomare e con il centro storico. Realizzeremo – ha aggiunto – tutti gli interventi necessari per garantire la sicurezza e l’accessibilità alla struttura portuale. E valorizzeremo l’importante esperienza acquisita in questi anni dal Gruppo di Azione Costiera (GAC/Borghi Marinari della Sibaritide) per contribuire a sostenere i pescatori e nuove attività ed iniziative imprenditoriali connesse al mondo del mare. Realizzeremo un museo dedicato alle immagini, alla storia ed alle tradizioni dei lavoratori del mare. E sosterremo ogni iniziativa per far diventare Cariati riferimento della cucina tipica marinara con il pesce locale e del mediterraneo. Inoltre – ha concluso COSENTINO – con apposito regolamento saranno disciplinati i criteri e le modalità per la concessione di un bonus pesca, con cadenza annuale, destinato ai proprietari di motopescherecci cariatesi, regolarmente iscritti al RINA (Registro Navale Italiano), al fine di risarcire parzialmente il disagio materiale ed economico sofferto in concomitanza con l’annuale fermo biologico.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta