CONVEGNO, A LAMEZIA, SULLA VIOLENZA. CALIGIURI: Abbiamo il dovere morale di dare risposte ai calabresi tutti.

Un convegno riuscitissimo e partecipato, quello che si è tenuto a Lamezia Terme il 4 dicembre, organizzato dal dipartimento diritti umani e libertà civili di Forza Italia in Calabria. Il silenzio uccide, ha registrato la presenza di autorevoli relatrici, che hanno affrontato il grave dilemma della violenza alle donne e ai minori. Gli argomenti trattati da più angolature, e dal punto di vista medico, giuridico, criminologo, hanno dato spunti di condivisione di percorsi comuni, per poter affrontare quella che oggi è diventata davvero un’emergenza, ossia la violenza. Presente all’incontro anche il Sindaco di Lamezia Terme, Mascaro, che oltre a portare i saluti, ha sottolineato come il fenomeno violenza, non può più lasciare indifferenti, soprattutto chi ricopre incarichi istituzionali. Wanda Ferro, vice-coordinatrice regionale di Forza Italia, si è soffermata sulla necessità di una maggiore attenzione verso i deboli, verso le donne e quei minori, che subiscono passivamente i gravi ritardi di una politica lontana dal sociale. Molte le testimonianze apportate dai centri-antiviolenza che operano in Calabria. A concludere i lavori è stata Maria Josè Caligiuri, responsabile regionale del Dipartimento, che oltre a ringraziare la grande e operosa squadra di donne, che compongono il dipartimento in Calabria, ha portato i saluti di Mara Carfagna- responsabile nazionale del dipartimento e di Jole Santelli, assente perchè impegnata a Roma. Molte le proposte scaturite dal convegno, che saranno presentate nei prossimi giorni all’attenzione della Giunta Regionale. “Un modo nuovo di affrontare la questione violenza, fatto di confronto, di dialogo, e, sicuramente da Lamezia Terme, parte il grande messaggio di: una Forza Italia, che lavora per unire e non per dividere e, di un dipartimento che sta affrontando problemi di natura sociale, con impegno e coraggio. Abbiamo il dovere morale di dare risposte ai calabresi tutti, proprio in quei settori strategici, dove l’amministrazione regionale guidata da Oliverio, sta dimostrando il suo grande deficit”. Maria Josè Caligiuri Responsabile Dipartimento Diritti Umani e Libertà Civili di Forza Italia in Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta