Cariati: tra i romanzi del Premio Letterario il Borgo Italiano 2022 con Nicola Campoli

“Teodoro: un Uomo, un Paese. Una storia che vorrei vivere” – Guida Editori – maggio 2022, ultima fatica del nostro redattore Nicola Campoli, è tra i finalisti del Premio Nazionale Letterio Il Borgo Antico.

Scopo del concorso è quello di promuovere e divulgare la letteratura italiana che fa riferimento ai piccoli centri italiani definiti comunemente “borghi”. Far conoscere gli autori e il loro territorio, creando un ponte tra le realtà locali.

Si tratta del suo romanzo d’esordio e di formazione, dopo una serie di testi di racconti, che sarà presentato a Napoli il prossimo 30 giugno.

La storia è ambientata in un borgo di fantasia di nome Lecci, ma in tutti i suoi intriganti risvolti si ispira a Cariati e ad alcuni suoi personaggi.

Il testo è ambientato in una piccola comunità che rappresenta in modo simbolico i micro Comuni, che in numero piuttosto cospicuo sono il punto di forza del nostro Paese, forti delle loro tradizioni, usi e costumi.

Insomma, tra i mari, le montagne, i siti naturalistici e i monumenti storici e iconici ci sono lungo la nostra Penisola anche i borghi.

Luoghi intrisi di fascino, di storia e di cultura, di tradizioni antiche e perpetuate nei secoli. Luoghi sospesi nel tempo e nello spazio che incantano per la loro genuinità, per la forza di restare ancorati al passato e il coraggio di guardare il futuro, che è quanto ribadiamo da tempo su queste pagine per Cariati.

Siamo particolarmente contenti per Nicola, ma principalmente per Cariati che così potrà mostrare ulteriormente la sua conoscenza a livello nazionale, concorrendo nella finalissima con tantissimi altri noti e meno noti borghi italiani ai quali diversi autori si sono ispirati nelle loro storie.

Per chi volesse curiosare di seguito il link che riporta al sito del concorso:

https://www.premioilborgoitaliano.it/post/cariati-tra-i-romanzi-del-premio-letterario-il-borgo-italiano-2022-con-nicola-campoli

Che dire Forza Nicola e Forza alla nostra Cariati.

Cataldo Formaro

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta