CARIATI. Giampasquale Trento (PD): NON CI STO’ PIÙ A SENTIRMI COMPLICE DI CHI GOVERNA. COMUNICO MIA AUTOSOSPENSIONE DAL PD.

COMUNICO LA MIA AUTOSOSPENSIONE DAL PD

COMUNICATO STAMPA


COMUNICO LA MIA AUTOSOSPENSIONE DAL PD, A CUI HO ADERITO NEL 2016, PER IL SILENZIO ASSORDANTE AD OGNI LIVELLO SU TANTI PROBLEMI DEL MIO TERRITORIO (LO IONIO) E SOPRATTUTTO NELLA VICENDA COTTICELLI E NELLA ASSURDA NOMINA DI ZUCCATELLI A SUPERCOMMISSARIO DELLA SANITÀ CALABRESE.
NON È PIÙ COMPRENSIBILE CHE I MIEI RAPPRESENTANTI POLITICI, CHE HO SOSTENUTO NEL TEMPO, SIANO A CATANZARO ED A ROMA SOLO A SCALDARE LA SEDIA ED ACCETTINO SUPINAMENTE LE SCELTE IMPOSTE DALLA CRICCA (EX DITTA), SENZA UNA MINIMA PRESA DI POSIZIONE.
NON È QUESTO IL PARTITO CHE AVEVO IMMAGINATO, TROPPO LONTANO DAI BISOGNI REALI DELLA GENTE ALLE NOSTRE LATITUDINI.
NON CI STO’ PIÙ A SENTIRMI COMPLICE DI CHI GOVERNA E FUGGE DALLE PROPRIE RESPONSABILITÀ, RIMANENDO LONTANO ANNI LUCE DAI BISOGNI DELLA GENTE, MENTRE UNA REGIONE È ZONA ROSSA PER COLPA E COMPLICITÀ ANCHE LORO.
Giampasquale Trento
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta