Cariati: continua la raccolta di libri … donate! 

Occorrerà con l’aiuto di tutti riuscire a far ruotare la varietà dell’offerta

Continua a registrasi la generosità di tante appassionate persone. Bisogna, tuttavia, continuare a donare libri per infoltire le casette di legno che saranno allestite, tra Natale e Capodanno, in cinque punti del perimetro cittadino. 

Si resta in attesa della delibera della giunta comunale che stabilirà i luoghi precisi, dove saranno allestite le mini librerie. Sarà importante che i libri che saranno presi in prestito, dovranno poi essere restituiti.

È molto bello vedere i libri che tornano al loro posto e per questo è importante incoraggiarne la restituzione. 

Sarà lasciato nelle teche dello spazio vuoto, in modo da incoraggiare i tanti lettori a inserirvi un libro che vogliono condividere con gli altri. 

Lo stesso spazio è anche essenziale per permettere la restituzione dei libri presi in prestito, che altrimenti non si saprebbe dove infilare. Una mini libreria troppo piena non ha un effetto invogliante sui lettori. Per cui, meglio privilegiare la qualità piuttosto che la quantità.

Inoltre, a nessuno piace trovarsi davanti sempre e solo gli stessi libri. Occorrerà con l’aiuto di tutti riuscire a far ruotare la varietà dell’offerta, in maniera tale da offrire una scelta sempre nuova a chi passa dalle librerie, così sarà conferita certamente un’aria più nuova e accattivante.

Infine, chi vuole donare deve contattare il direttore di cariatiNet.it, Cataldo Formaro, all’indirizzo di posta elettronica: info@cariatinet.it. 

Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email

Visits: 115

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta