CALCIO: Ed ora i tifosi del Cariati, abituati alle vittorie, si aspettano la sesta!

Sesto risultato positivo consecutivo, quinta vittoria stagionale e seconda settimana solitario al secondo posto in classifica generale ad un solo punto di distacco dalla capolista Olimpic Acri: questo il cammino attuale del Cariati. La compagine del presidente Sabatino Tosto inizia ad inorgoglirsi per il suo positivo inizio di campionato, ma rimane saldo e con i piedi per terra. Il tecnico cariatese Vincenzo Filareti continua ad invitare i suoi ragazzi a tenere sul terreno di gioco un atteggiamento imperniato a sacrifici ed umiltà. L’intero collettivo del Cariati, puntualizza vincenzo Filareti, ha compreso cosa è importante: è necessario fare cose semplici e non avere timore di sacrificarsi. ”Il derby con il Krosia di domenica scorsa nascondeva non poche insidie; partita difficile ed ostica ,ribadisce il tecnico cariatese, non è stato facile per i miei ragazzi affrontare un avversario giovane, ben impostato a centrocampo e con due punte particolarmente insidiose. Il successo conseguito non fa che premiare l’attaccamento ai colori sociali dell’intero collettivo”. Ampiamente soddisfatto anche il massimo dirigente del Cariati. “Il nostro motto è lavorare seriamente a partire dal martedì dopo la partita. Solo col sacrificio, puntualizza Sabatino Tosto, si va lontano nel calcio, in quanto nessuno ti regala niente. Devo esternare a tutti i ragazzi del Cariati il mio più vivo compiacimento per lo spirito con cui tutti scendono in campo”. Nuovo esame esterno domani pomeriggio per il Cariati di Vincenzo Filareti secondo il quale “la gara più importante è ogni turno quella che viene dopo”. Due, purtroppo, le defezioni per la partita di domani. Non scenderanno sul terreno di gioco di Cerzeto il fluidificante Armandino Fazio ed il centrocampista Massimo Ferrentino, in quanto entrambi appiedati dalla Lega Calcio Calabra per un turno di squalifica. “I ragazzi del Cariati sono alquanto motivati e sul terreno di gioco del Cerzeto daranno fondo a tutte le loro energie. Il fattore campo? Non penso conti tanto, sostiene con enfasi il presidente Tosto, sono i calciatori a decidere le sorti di una partita ed è necessario, conclude Sabatino Tosto,che i nostri ragazzi,domani pomeriggio,scendano in campo proponendosi con l’atteggiamento giusto”. Nel corso della preparazione settimanale non sono emerse indicazioni rilevanti su quello che sarà l’undici anti-Cerzeto. Il trainer Vincenzo Filareti ha mescolato e rimescolato più volte le carte, ma ciò non significa che nella sua testa ci siano interrogativi irrisolti.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta