CALCIO: CONSOLIDARE LA DIRIGENZA. PUNTARE SUI GIOVANI. QUESTI GLI OBIETTIVI SOCIETARI DEL CARIATI CALCIO

Due gli obiettivi del Cariati Calcio per il prossimo campionato di promozione che partirà il 13 settembre: incrementare l’attuale dirigenza di nuovi soci e soprattutto potenziare maggiormente l’ottimo lavoro già svolto sui giovani nella trascorsa stagione. La conferma di tali obiettivi è stata data dal massimo dirigente Sabatino Tosto, nel corso di un articolato incontro con la stampa locale. “Dopo il brillante campionato della trascorsa stagione che ha visto il Cariati vincere il campionato di prima categoria, girone A e lo stupendo successo conseguito dagli Allievi, impeccabilmente diretti dal giovane emergente tecnico Michele Marino, che hanno conquistato il titolo di Campioni Regionali della Calabria, è nostra ferma intenzione disputare, ha puntualizzato nella sua informativa il presidente Sabatino Tosto, un campionato di Promozione da centro classifica, puntando soprattutto sulla validità di alcuni nostri giovani che nello scorso campionato degli Allievi si sono imposti all’attenzione dei tecnici regionali che li hanno convocati nelle loro rappresentative, quali il possente difensore centrale Fabio Ioele, il centrocampista Antonio Russo, il trequartista Cataldo Pirito, il tornante Manuel Parrilla ed il giovanissimo Mattia Paparo, su cui si sono puntati le attenzioni di diverse società di categoria superiore. Stiamo costruendo, prosegue il patron del Cariati, una nuova rosa basandoci sul fair play finanziario; non vogliamo fare proclami, ma lavorare sodo, per l’imminente stagione calcistica 2015-2016 l’organico dovrà essere composto da elementi talentuosi che abbiano soprattutto voglia ed entusiasmo. Sulla problematica del mercato, ha continuato Sabatino Tosto, al momento vi sono in corso serie trattative con un attaccante di provata esperienza , un terzino di fascia ed un portiere. E’ nostra intenzione, avviandosi alla conclusione dell’informativa Sabatino Tosto, lavorare maggiormente con i giovani talentuosi della nostra cittadina e del circostante territorio che sino ad oggi hanno onorato tangibilmente il calcio cariatese”. Nei giorni scorsi il presidente Sabatino Tosto ha proceduto all’iscrizione del campionato di promozione: “un’iscrizione sofferta, spiega Sabatino Tosto, come per tante compagini a causa della crisi generale che tutta Italia sta attraversando. Per quanto concerne la grave problematica dello stadio comunale, che nello scorso campionato il Cariati ha subìto diversi rinvii di partite per la carenza di drenaggio efficiente, sembra che sarà ristrutturato lo stadio del Varco, sito all’esterno del Centro storico. I lavori sono stati aggiudicati dall’impresa dei fratelli Gallina di Corigliano, vincitrice del bando emanato dalla Provincia e riguarderanno principalmente il terreno di gioco e gli spogliatoi”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta