Basta con la violenza sulle donne!

Va alimentata l’attenzione mediatica sul triste fenomeno

Sindaco del Comune di Cascina

Non se ne può più a sentire di atti di inaudita violenza ai danni delle donne, da parte di uomini malati e che non hanno un minimo di ritegno.

Anche quest’estate, da Nord a Sud, si sono registrati episodi drammatici che non possono passare assolutamente inosservati.

Occorre sicuramente continuare ad alimentare l’attenzione mediatica sul triste fenomeno, ma anche intervenire in modo drastico nei confronti dei colpevoli assicurati alla giustizia e, altresì, difendersi in qualche modo dagli aggressori.

Bene ha fatto, allora, la Prima cittadina della Lega che, amministra il Comune di Cascina, Susanna Ceccardi, a regalare lo spray al peperoncino a tutte le dipendenti comunali per difendersi dalle aggressioni.

Un atto simbolico che serve a tenere alta l’attenzione sull’inarrestabile problema. Il Sindaco, già in passato, aveva donato lo spray al peperoncino alle donne residenti in paese che ne avessero fatto richiesta.

Purtroppo, occorre trovare il coraggio per difendersi dalle gratuite aggressione, che non hanno motivo di svilupparsi.

Nella lettera indirizzata alle impiegate il Sindaco spiega le ragioni alla base della decisione, legandola all’articolo 3 della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne.

Perché non mutuare la stessa iniziativa del Sindaco Ceccardi in tanti altri comuni italiani? Un messaggio forte va dato senza alcun dubbio.

Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta