Aggredito un carabiniere in prognosi riservata a Soverato

Il giovane risulta ancora irreperibile ed è stato denunciato all’autorita giudiziaria

Un carabiniere in forza alla Compagnia di Soverato è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro.

Dopo aver ricevuto un pugno al volto durante il controllo di un’auto a bordo della quale è stata poi trovata droga.

I militari hanno fermato la vettura condotta da un giovane che si é scagliato contro i carabinieri, fuggendo dopo con un sacchetto preso dalla vettura.

Con l’aiuto dei vigili del fuoco i militari hanno poi recuperato in una scarpata il sacchetto dentro al quale c’era mezzo chilo di marijuana.

Il giovane risulta ancora irreperibile ed è stato denunciato all’autorita giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta