2 arresti per detenzione di sostanze stupefacenti.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Rossano hanno tratto in arresto due giovani cariatesi un ventiseienne, celibe, disoccupato ed un ventiquattrenne, celibe, operaio, per detenzione ai fini di spaccio di marijuana per un complessivo di 25 grammi. Nella circostanza, i militari della Stazione di Cariati (CS), durante un mirato servizio antidroga, effettuavano una accurata perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno dei due giovani, i quali si trovavano insieme in casa. All’esito dell’attività di ricerca, venivano trovati in possesso di gr. 25 di marijuana, già suddivisi in dosi, pronti per essere immessi nel mercato della droga cariatese. La sostanza veniva posta sotto sequestro. I due giovani responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti, veniva tratti in arresto e rimessi in libertà ai sensi dell’art. 121 disp. att. cpp, su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta