UNIONE CIVICA CARIATI NEL CUORE –

COMUNICATO STAMPA DEL 21.01.2013 replico al messaggio video del sindaco di Cariati divulgato da un sito web locale in data odierna; se prima avevo qualche dubbio in merito alla “finalità” dell’ ordinanza del sindaco di Cariati sulla chiusura delle scuole , questi dubbi, dopo avere ascoltato il suo messaggio video sono stati “chiariti” e svaniti; il Sindaco di Cariati ha riferito di aver emesso l’ordinanza solo per fare “pressione mediatica” (sic!!!) ; cosi facendo, però, ha dato maggiore vigoria, a quanti vedono nella discarica di Scala Coeli la soluzione del problema in via immediata; bene hanno fatto Filomena Greco, Cataldo De Nardo ed Antonio Cosentino a prendere posizione in merito alla ordinanza; bene hanno fatto nell’ evidenziarne i limiti, la inopportunità e la inutilità della stessa senza equilibrismi o ruffianerie!! non si tratta di voler sollevare polemica ad ogni costo, come sostenuto dal Sindaco assieme a sponsor dell’ultima ora , non si tratta di posizione politica preconcetta o del muro contro muro; si tratta di salvaguardare il nostro territorio da una discarica di “veleni” il cui prezzo verrà pagato dai nostri figli ( giova ricordare che nei pressi delle discariche e/o di inceneritori di rifiuti l’incidenza tumorale –per un raggio di 30 km- è superiore del 20% rispetto ad altri luoghi); dopo sette anni di amministrazione il Sindaco ci viene a dire che sta avviando la differenziata o che peggio la differenziata in Calabria non può essere avviata; Filippo Sero, prenda esempio dai Sindaci Calabresi (Saracena e Sellia Marina differenziano oltre l’80% dei rsu ed i cittadini pagano mediamente un 15% in meno); nel comune di Mandatoriccio la differenziata, in circa due anni, ha raggiunto la soglia del 50%; Sindaco : rimboccati le maniche, togli dalle strade quei sudici e maleodoranti cassonetti, ed avvia la DIFFERENZIATA!!!! senza giri di parole e prese per i fondelli; quanto alla invocata collaborazione da parte dei gruppi di minoranza voglio ricordare al Sindaco ed alla sua maggioranza(sic!!!) che TUTTE, dico tutte, le proposte deliberative delle minoranze sono state sistematicamente bocciate ed a volte irrise in consiglio comunale!! Noi ci abbiamo provato, il guaio è che siamo amministrati da gente irresponsabile!!!! E poi , ma che tipo di collaborazione vogliono a palazzo? Quella delle tre scimmiette? Non vedo, non parlo e non sento? Mario Sero capogruppo cariati nel Cuore

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta