Una barca a vela con abordo 48 immigrati è stata intercettata al largo della costa della Calabria

Una barca a vela con abordo 48 immigrati di varia nazionalità è stata intercettata in acque internazionali al largo della costa della Calabria, a sud di Capo Spartivento, da un’unità della Guardia di finanza. Gli immigrati erano nascosti sottocoperta. Sono 41 uomini, tre donne e quattro bambini, di nazionalità afghana, pachistana e siriana. Stanno tutti bene e tra loro non si registra alcuna situazione critica. L’avvistamento della barca a vela con gli immigrati è avvenuto nel corso di un’attività di pattugliamento, che è stata intensificata negli ultimi giorni per le sopraggiunte condizioni di bel tempo allo scopo proprio di intercettare gli sbarchi di migranti, svolta dalla Guardia di finanza coll’ausilio di mezzi navali e di elicotteri.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta